Motion graphic: comunicazione interattiva efficace

Motion graphic: comunicazione interattiva efficace

Condividi

Nell’era dei video e delle applicazioni interattive, una tecnica molto utilizzata nel settore del graphic design è la motion graphic. 

Ma cos’è esattamente la motion graphic? Come si può usare per migliorare la comunicazione aziendale?

Scoprilo leggendo l’articolo! 

Cos’è la motion graphic

La motion graphic, letteralmente ‘grafica in movimento’, è un metodo di comunicazione che utilizza elementi grafici statici come testi, illustrazioni e simboli, a cui vengono applicate tecniche di animazione.

Il designer progetta e realizza a priori tutti gli elementi grafici. Questi andranno a comporre la sequenza di immagini, che, scorrendo velocemente, daranno l’idea di movimento. 

La differenza sostanziale con l’animazione sta nell’importanza assunta dal testo nella motion graphic. 

La grafica in movimento, rappresenta un importante strumento per fare content marketing: è infatti possibile coinvolgere il pubblico suscitando emozioni e interesse, attraverso il racconto di una storia che combina, in maniera perfetta, elementi come testo, grafica, suono e movimento. 

Perché usare la motion graphic per migliorare la comunicazione aziendale?

La motion graphic dovrebbe essere utilizzata in una strategia di comunicazione perché ha le seguenti caratteristiche. 

  • Efficace: ossia schematica, essenziale e va dritta al punto. È in grado di spiegare concetti complicati in maniera chiara e semplice.
  • Coinvolgente: grazie alla sua semplicità è estremamente coinvolgente,  le risposte sono chiare e precise.
  • Versatile: si possono promuovere nuovi servizi, creare tutorial sul funzionamento di un prodotto o rendere delle informazioni complicate chiare e fruibili. Si adatta ad ogni formato. 
  • Economica: rispetto alle animazioni 3D e alla creazione video ha un costo inferiore. 

Come si crea una motion graphic?

Realizzare una motion graphic richiede diverse competenze, tra cui grafica e scrittura creativa. 

Quali sono i passaggi da seguire per creare una motion graphic? 

  • Creazione di una storia e successiva sceneggiatura: questi due aspetti vengono scelti in base al target finale che vogliamo raggiungere, le emozioni che voglio suscitare, il tono di comunicazione aziendale e il messaggio che vogliamo comunicare.
  • Abbinare la sceneggiatura allo storyboard: con questo procedimento si inizia, tramite dei bozzetti d’immagine, a visualizzare la storia e applicare eventuali correzioni.
  • Animare i disegni finali: arrivati a questo punto, basterà animare i disegni in maniera coerente con il messaggio che si vuole dare.

Conclusioni 

Poter contare su un video in motion graphic sulla propria pagina Facebook o sul proprio sito internet, può essere decisivo nell’attirare l’attenzione e coinvolgere i visitatori, che mediamente hanno poco tempo da dedicare alla visita di un profilo social o un sito web.

La nostra agenzia di grafica e comunicazione a Bergamo realizza video in motion graphic dal forte impatto visivo. Contattaci per una consulenza gratuita!

Compila il modulo per scaricare il PDF

Agenzia di comunicazione e marketing

Siamo partner HubSpot specializzati in inbound marketing e marketing digitale. Creiamo brand identity, illustrazioni e infografiche distintive. Progettiamo siti web dal design unico, con particolare attenzione alla user experience.

Inviaci la tua candidatura

Area Riservata

Archivio immagini
Ikonos

Ikonos srl

Agenzia di comunicazione e marketing a Bergamo
Via Carlo Alberto Dalla Chiesa, 10 – 24048 Treviolo
P.IVA 02049700160
Capitale Sociale € 51.480 i.v.
R.E.A. 258638 – SDI T04ZHR3
ikonos@pec.ikonos.tv