Come allestire uno stand fieristico in grado di distinguersi

Come allestire uno stand fieristico in grado di distinguersi

Condividi

Come nel più classico dei marketing funnel, anche quando si partecipa a una fiera, il primo obiettivo è proprio quello di farsi notare. Tuttavia, uno stand non dev’essere solo accattivante ma anche funzionale al prodotto o al servizio da promuovere, per poter coinvolgere il pubblico e trovare nuovi possibili clienti. Ma come si fa ad allestire uno stand fieristico davvero unico e memorabile? Vediamo insieme alcune tecniche e suggerimenti utili.

Preparazione e comunicazione

Prima di pensare concretamente alla realizzazione dello stand, è importante capire come prepararsi all’evento con un’adeguata comunicazione. Esattamente come faresti, per esempio, nel caso in cui dovessi organizzare l’inaugurazione di un nuovo locale: senza una buona promozione, corri il rischio di poter contare solo su avventori casuali circondati da un mare di altri stand che, inevitabilmente, tenteranno a loro volta di farsi notare.

Ecco perché, ancora prima di capire come allestire uno stand fieristico, diventa fondamentale progettare e realizzare attività e materiali promozionali dedicati. Una strategia promozionale ben pianificata dovrebbe includere sia materiali visivi accattivanti – come biglietti da visita e brochure – che attività promozionali mirate, quali annunci sui social media, email marketing, collaborazioni e concorsi giveaway.

Tutti questi elementi lavorano in sinergia per massimizzare la visibilità del tuo brand, creare hype e attirare al tuo stand potenziali visitatori. La combinazione di materiali promozionali di qualità e attività promozionali coinvolgenti ti aiuta a realizzare uno stand di successo ancora prima di aver posato un espositore.

Ottimizzazione dello stand per obiettivi specifici

Dopo aver pianificato un’adeguata strategia promozionale, devi chiederti quali siano gli obiettivi per cui stai realizzando lo stand, per capire come sfruttare al meglio tutti gli elementi che andranno a comporlo, assicurandoti che design e funzionalità siano in perfetta armonia con gli obiettivi strategici prestabiliti.

Hai la necessità di fare brand awareness e far conoscere il tuo brand? Vuoi trovare nuovi contatti? L’obiettivo è vendere i prodotti direttamente in fiera?

A seconda dell’obiettivo primario, layout e design del tuo stand devono essere meticolosamente pianificati per massimizzare l’efficacia di ogni interazione con i visitatori. Dalla disposizione della struttura agli elementi d’arredo, ogni dettaglio dovrebbe contribuire a creare un ambiente che faciliti il raggiungimento degli obiettivi aziendali.

  • Generare nuovi lead: per trasformare il tuo stand in un potente strumento di raccolta contatti, è essenziale disporre aree dedicate per conversazioni private o semi-private. Questi spazi dovrebbero essere accoglienti e invogliare i visitatori a fermarsi e interagire.
  • Vendere prodotti direttamente in fiera: se il tuo obiettivo è la vendita diretta, la visibilità e l’accessibilità dei tuoi prodotti sono punti fondamentali. Utilizza elementi come display luminosi e pannelli informativi interattivi per evidenziare prodotti chiave o novità, attrarre l’attenzione e stimolare l’interesse.

Vuoi sapere come avere successo in fiera con il tuo stand? Scarica la guida e segui i nostri consigli!

7 consigli per avere successo con il tuo stand ad una fiera

Compila il modulo per scaricare il PDF

Usa la creatività a tuo vantaggio

In un ambiente fieristico dove ogni dettaglio conta, sfruttare la creatività non solo può attirare l’attenzione ma ti aiuta anche a stabilire una connessione con i visitatori. Ecco alcuni consigli su come allestire uno stand fieristico per emergere dal coro in modo unico e memorabile, rimanendo fedele all’identità del tuo brand:

Sperimenta con design audaci

Non esitare a rompere gli schemi tradizionali. Considera l’utilizzo di strutture geometriche insolite, che catturano l’occhio da lontano, o investi in materiali non convenzionali che possano stimolare la curiosità. Ad esempio, pareti rivestite in materiali ecologici e innovativi possono trasmettere un messaggio che va oltre al semplice appagamento estetico.

Progettare stand per fiera

Prendi spunto dall’immagine del brand

È importante che ogni elemento scelto rifletta l’immagine del tuo brand. E allora perché non prendere spunto direttamente dai concetti correlati ad esso?

Ad esempio, se il tuo brand è conosciuto per la sua estetica minimalista, utilizza spazi puliti e un design estremamente semplice in grado di comunicare direttamente i valori collegati al tuo brand.

Sfrutta elementi interattivi

L’uso di tecnologie come touchscreen e realtà aumentata può trasformare un semplice stand in un’esperienza immersiva davvero memorabile.

Immagina touchscreen che consentono ai visitatori di personalizzare il prodotto in tempo reale o stazioni di realtà aumentata dove i visitatori possono osservare direttamente come i prodotti potrebbero apparire nel loro spazio personale.

Crea spazi di relax unici

Incorpora aree nel tuo stand dove i visitatori possono rilassarsi e ricaricarsi. Un angolo relax con piante verdi e comode sedute può offrire un piccolo rifugio dal caos della fiera. Questo aiuta i visitatori a sentirsi molto più a loro agio, aumentando inoltre il tempo che trascorrono al tuo stand.

Come allestire uno stand fieristico: luci, spazi e materiali

L’allestimento di uno stand fieristico efficace dipende significativamente dalla scelta attenta delle luci, dei materiali e dell’organizzazione dello spazio. Questi elementi hanno un’influenza diretta su come il tuo stand viene percepito e giocano un ruolo fondamentale nel definire l’esperienza complessiva della visita.

Luci: crea l’atmosfera giusta

La luce è uno degli aspetti più potenti di qualsiasi design fieristico. L’impiego di luci calde, per esempio, può contribuire alla creazione di un’atmosfera accogliente, invitando i visitatori a fermarsi e esplorare più a fondo il tuo stand. Al contrario, l’uso di luci fredde ti aiuta a creare un look più moderno e tecnologico. Infatti, questo tipo di luci è spesso utilizzato per esaltare prodotti high-tech o design contemporanei. Inoltre, l’uso di luci direzionali può enfatizzare una linea di prodotti o aree specifiche dello stand, guidando l’occhio del visitatore verso i punti di maggiore interesse.

Materiali: rifletti i valori del brand

La scelta dei materiali per il tuo stand è un’ulteriore opportunità per trasmettere i valori del brand. Materiali naturali come il legno, per esempio, possono trasmettere un messaggio di calore, comfort e sostenibilità. Materiali come il metallo o il vetro, invece, conferiscono allo stand un aspetto più moderno e pulito, adatto a tecnologie avanzate o a prodotti industriali.

Spazi: crea un flusso funzionale

La disposizione degli elementi dello stand deve garantire un movimento fluido dei visitatori, evitando aree sovraffollate che possono deteriorare l’esperienza del visitatore. È utile, per esempio, organizzare lo spazio in modo che ci sia un flusso naturale di percorrenza dal punto di ingresso agli espositori di prodotti, fino alle aree di interazione.

Tipi di espositori: valorizza i tuoi prodotti

La scelta degli espositori dev’essere funzionale e stilisticamente adeguata al design dello stand. Ad esempio, espositori modulari ti offrono grande flessibilità (e possono essere riutilizzati e riconfigurati per diversi eventi), mentre puoi utilizzare espositori personalizzati per esaltare specifici aspetti del tuo brand o dei tuoi prodotti.

La nostra agenzia grafica a Bergamo è in grado di seguire tutti gli aspetti tecnici e organizzativi della creazione di uno stand, contattaci per una consulenza gratuita!

Potrebbero interessarti
Agenzia di comunicazione e marketing

Siamo partner HubSpot specializzati in inbound marketing e marketing digitale. Creiamo brand identity, illustrazioni e infografiche distintive. Progettiamo siti web dal design unico, con particolare attenzione alla user experience.

Inviaci la tua candidatura

Area Riservata

Ikonos

Ikonos srl

Agenzia di comunicazione e marketing a Bergamo
Via Carlo Alberto Dalla Chiesa, 10 – 24048 Treviolo
P.IVA 02049700160
Capitale Sociale € 51.480 i.v.
R.E.A. 258638 – SDI T04ZHR3
ikonos@pec.ikonos.tv